martedì 10 marzo 2009

Latte condensato fatto in casa

Buona sera a tutti, sono euforica, guardate un pò cosa ho fatto................
Non credevo di riuscire ad ottenere questo risultato è molto molto simile all'originale ma meno zuccherato, il che non guasta, ringrazio mamma che mi ha fatto da modella, quella è la sua mano!!
Nel prossimo post vi farò vedere come l'ho utilizzato........La ricetta è di raff di cookaround...

Ingredienti:500 gr zucchero a velo (400 gr se si usa zucchero polverizzato in casa e allungando i tempi di ebollizione)
375 ml latte intero (possibilmente fresco)
45 gr burro (in sostituzione della massa grassa)
vanillina o qualche goccia di vaniglia (facoltativo)

(se volete fare una prova vi consiglio di dimezzare le dosi perché ne viene una grande quantità!)Mettete in una pentola lo zucchero, il latte, il burro e se volete la vanillina e scaldateli a fuoco lento finché il burro e lo zucchero si saranno sciolti. Ora alzate la fiamma e portate a ebollizione, mescolando costantemente per 10 minuti dall'inizio dell'ebollizione. Travasatelo in un barattolo di vetro e lasciate che si freddi!


Con il Bimby: 
Inserire lo zucchero e rendetelo a velo con velocità turbo.
Aggiungere latte, burro e vanillina 90° vel. 2 Varoma per 30 min.
Versatelo in un vasetto se dopo un pò sembra addensarsi troppo aggiungete un pò di latte, 1 cucchiaino, e mescolate.

51 commenti:

ღ Sara ღ ha detto...

l'avevo provato tempo fa...è trrrrrrrrrrrrrrrroppo buono!!! il fatto è che io sono troppo golosa quindi se lo preparo poi me lo mangio a cucchiaiate quindi evito proprio di farlo ^___^ complimentissimi ti è venuto stra bene!! bacini e buona serata!

Firesil85 ha detto...

E' vero anch'io lo stavo mangiando a cucchiaiate ma x fortuna mi ha fermata mamma!!ihihih
Sono molto soddisfatta....

babi ha detto...

Grande questa ricetta! Mi serviva, grazie grazie grazie! :)

Firesil85 ha detto...

Prego fammi sapere se la proverai....baci Babi.

marsettina ha detto...

ottima idea

Tittina ha detto...

ciao Silvia,aspetto di sapere come l'hai usata, mi piace molto..un bacione Tittina

sly ha detto...

io avevo provato una versione che ho letto tempofa non ricordo dove che si faceva con latte e zucchero e ci volevano tre ore di cottura, poi messo dentro due biscottini....pero' questo è molto piu' veloce!brava brava

Mirtilla ha detto...

questa si che e'una gran bella dritta,e' abbastanza difficilotto infatti trovarlo sugli
scaffali sei supermercati ;)

Patricia ha detto...

Brava, ottima idea! l'80% (se non di più) dei dolci brasiliani hanno il latte condensato come ingrediente.
La prossima volta che farò un dolce lo userò :-)
Ciao,
Pati

Claudia ha detto...

Ammazza che brava!!!!! un bacione... :-))))))

I pasticci di Roby ha detto...

Mi interessa tanto questa tua ricetta, ma dimmi, una volta messo in vetro quanto tempo si conserva?Ciao, Roby

luna ha detto...

uhm... che buono che dev'essere!!!
Brava!

Mina ha detto...

Ti ringrazio tantissimo, qui faccio fatica a trovarlo!!!
baci

Firesil85 ha detto...

X marsettina: Grazie!

X tittina: la posterò presto....un bacione

X Sly: 3 ore sono davvero troppe conviene comprarlo!!

X Mirtilla: da me invece lo trovo, però ho voluto lo stesso provare a farlo..

X patricia: passo dal tuo blog a vedere questi dolci allora...

X Claudia: grazie gioia!

X Roby: allora va tenuto in frigo,se per pochi giorni, se lo metti nel barattolo quando è ancora bollente e chiudi e metti a testa in giù, dura un bel po’.

X luna: si è moltooooo simile all'originale...

X Mina: allora approfitta per provarlo!

unika ha detto...

un idea fantastica...buona domenica
Annamaria

furfecchia ha detto...

Wow chw bella ricetta! Lo proverò! se lo metto bello caldo nei vasetti poi lo posso conservare nella credenza?
Blog troppo bello ti linko fra i preferiti!
a presto

Sere ha detto...

ciao! ti ho lasciato un mes anche su cook, ma magari lo vedi prima qui, con le dosi originali te ne è venuto tanto così?? :)
grazie

Marilena ha detto...

sembra interessante.....sn curiosa di vedere cm l'hai utilizzato!!!

Firesil85 ha detto...

X Annamaria: grazie, buona domenica anche a te!

x furfecchia: grazie per i complimenti se lo metti nel barattolo quando è ancora bollente, chiudi e metti a testa in giù, dura un bel pò.

X Sere: si quello che vedi nel barattolo mi sembra che ne viene più di 600 gr...

X Marilena: ancora un pò di pazienza...perdonami per l'attesa!
Baci

saruccina94 ha detto...

ma quando è bollente e liquido e quando si raffredda e denso vero?

Firesil85 ha detto...

X Saruccina: si quando è ancora bollente è liquido poi tende ad divenatre denso....

Anonimo ha detto...

ciao!! stavo cercando una ricetta per come utilizzare la farina di cocco! ho trovato il tuo blog.. ho provato a fare questo latte condensato ma...nn ha lo stesso colore!! a guardarlo sembra solo burro!! eppure ho seguito le dosi alla perfezione!!! bhooo speriamo che i dolcetti vangano bene!!
grazie mille Chiara

Firesil85 ha detto...

X Chiara: Innanzitutto benvenuta nel mio blog....mi sembra starno se dici di aver seguito alla lettera gli ingredienti e il procedimento...bisogna far sciogliere lo zucchero alla perfezione altrimenti poi si sente in quello che prepari...fammi sapere come ti sono venuti i dolcetti..

claudia ha detto...

buonissimo,lo faccio senza dubbio tra ieri e oggi ne ho mangiato quasi 4 etti, cmq 2 tubi al mese li consumo della nestlè,una volta all'anno così tanto(un barattolo di latta) giusto in estate perchè non mangio niente per il caldo(tutto calcolato)fà molto ingrassare...grazie per la super ricetta e uno dei miei alimenti preferiti!!!

Anonimo ha detto...

se ci riesce la nestle posso farcela pure io!!!!!
poi vi dico!!!

Anonimo ha detto...

Ciao!! nonostante il latte liquido i dolcetti sono usciti benissimo!! fatto sta che non ne è rimasto neanche uno!! infatti x sabato li ripeto visto che ho una festa di compleanno!! hai per caso qualche ideaa su come decorare una torta per i 18 anni?? voglio fare una millefoglie ma non so come decorarla!!
Chiara!

Firesil85 ha detto...

X Chiara: Sono felicissima che ti siano venuti bene e ci credo che non ne è rimasto neanche uno, a casa mia è uguale!
Per il millefoglie, con che cosa hai intenzione di farcirlo?
Cmq io opterei per la frutta fresca o pesche sciroppate..vedi tu..
Ti prego di una cosa di firmarti anche se rispondi anonimo, grazie..

marli ha detto...

Io sono intolerante al latte,posso usare il latte ridotto di lattosio (Acadi, Zymil)?Sono brasiliana e da noi 70% dei dolce va latte condensato. Grazie

Firesil85 ha detto...

X Marli: potresti fare una prova con metà dose, forse il sapore non sarà lo stesso, ma il risparmio è assicurato..

Chani ha detto...

Ciao, complimenti sembra quello comprato ;) vorrei sapere una cosa: quanto latte condensato viene di preciso cn queste dosi?
grazie

Firesil85 ha detto...

X Chani: Il barattolo che vedi in foto, ma non farti ingannare dalla foto che sembra poco, ne è venuto abbastanza!!

Firesil85 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

ciao, bellissima la tua ricetta e anche buona,ieri ho provato a farla ma quando era ancora caldo era liquido ed era un bene appena si è solidificato è diventato piuttosto denso(tipo miele)sono un pò preoccupata,forse ho sbagliato qlc...fammi sapere.grazie già da adesso.
Laura

LAura ha detto...

ciao,la tua ricetta è proprio cio che fà per me,ieri l ho provata ma all inizio eraliquido nel giro diun ora è diventatao denso tipo miele,credo di aver sbagliato qualcosa...tu che dici...grazie già da ora.
Laura

Firesil85 ha detto...

X Laura: deve bollire 10 minuti, all'inzio è liquido poi si addensa piano piano...

giulia ha detto...

ciao... scusa, una volta travasato nel vetro, quanto tempo si mantiene quello che avanza?va conservato in frigo o a temperatura ambiente?grazie...
Chiara

giulia ha detto...

ciao... una volta travasato nel vetro, quanto tempo si conserva? va conservato in frigo? grazie...
Giulia.

Firesil85 ha detto...

X giulia: va lasciato raffreddare, io l'ho tenuto in frigo quello che mi è avanzato, ma era pochino e l'ho mangiato a cucchiaiate...

Sara ha detto...

salve, la ricetta richiede l'aggiunta di burro per la massa grassa... se utilizzo il latte di mucca puro appena munto posso omettere questo ingrediente??

Silvia ha detto...

X Sara: io lascerei la ricetta così com'è perchè secondo me aggiungendo il latte diventerebbe troppo liquido mentre invece il latte condensato deve essere piuttosto denso...spero di averti aiutata..

Sara ha detto...

x Silvia: ma comunque calcolando la consistenza del latte di mucca rispetto a quello del supermercato se permetti, quello al naturale è molto ma molto più denso rispetto a quello acquistato, che sembra acqua colorata di bianco....

Silvia ha detto...

X Sara: allora fai una cosa prova con mezza dose, perchè con questa dose ne viene un bel pò e vediamo cosa ne esce fuori...ok?
fammi sapere mi hai incuriosita...

Alessandra ha detto...

Brava! Voglio proprio provare!
Ma cosa intendi per "una grande quantità"? Come il barattolo originale, da quasi 400g??
Grazie!

Silvia ha detto...

X Alessandra: quello ke vedi in foto è un barattolo abbastanza grande, c'erano olive quando l'ho comprato, come quantità non so essere così precisa ma se non te ne serve molto potresti fare metà dose....

Porzia Tangorra ha detto...

Ciao a me servirebbe 300 gr di latte condensato, mi potresti indicare le dosi? Grazie

Porzia Tangorra ha detto...

Ciao ho bisogno di sapere le giuste dosi per ottenere 300gr di latte condensato. Grazie

Silvia ha detto...

X Porzia Tangorra: guarda non ti so dire con precisione le dosi, ma potresti sempre prepararlo e pesarlo dopo....quello ke ti avanza lo conservi in frigo, tanto tranquilla ke non si sprecherà, ci sono tante ricette sul mio blog per poterlo utilizzare... :-P

Lisa ha detto...

io l'ho fatto cuocere per oltre 15/20 min. (mi sembrava troppo liquida) poi quando si è raffreddata è diventata troppo dura. sarà stata la cottura prolungata??? grazie

Silvia ha detto...

X Lisa: cara Lisa, mi sa di si, perchè raffreddandosi si solidifica quindi è meglio seguire alla lettera la ricetta...non ti scoraggiare riprova...

giovanna ha detto...

ciao :) volevo sapere se dimezzo le dosi o le faccio ad un terzo devo diminuire anche i tempi di cottura??grazie mille :)

Silvia ha detto...

x giovanna: ciao Giovanna, non ho provato mezza dose ma dose intera...ma penso vada bene...

Vi va di diventare fan della mia pagina su facebook ed essere così sempre aggiornati sulle nuove ricette che pubblico? Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Grazieee
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...